Ho bevuto al tuo calice, a pieni sorsi.

Amaro è l'amore inutile,

ma che, ostinato, non si consuma.

Neppure l'amaro del tuo calice

è riuscito

a mandarlo via.